gototopgototop
3° CONCORSO INTERNAZIONALE DI CANTO "RENATA TEBALDI"

Il Lions Club San Marino premia il più giovane finalista.

 

La Repubblica di San Marino ha celebrato con la terza edizione del “Concorso Internazionale di Canto Renata Tebaldi” il suo speciale rapporto con la famosa cantante lirica che qui ha vissuto.

L'evento che si è tenuto dal 16 al 27 Settembre 2009, è stato organizzato dalla Fondazione Renata Tebaldi guidata dal presidente Dott. Niksa Simetovic, sotto l’Alto Patrocinio della Reggenza e in collaborazione con le Segreterie di Stato per gli Affari Esteri, per il Turismo e per la Cultura, e con il supporto della Fondazione San Marino e dell’Ente Cassa di Faetano – Fondazione della Banca di San Marino

San Marino in questi giorni si è trasformato nella capitale della lirica, grazie alla presenza non solo dei molti partecipanti al concorso, ma anche dei rappresentanti dei più famosi teatri internazionali, dal Metropolitan Theatre di New York, alla Scala di Milano.

Renata Tebaldi che è sicuramente il soprano italiano più importante del dopoguerra, “rivale” storica di Maria Callas, ha frequentato San Marino e vi è vissuta per molti anni fino a sceglierlo come sua ultima dimora.

Il suo amore per San Marino è stato ultimamente riconosciuto anche con l'intitolazione alla cantante della piazzetta antistante il Teatro Concordia di Borgo Maggiore, chiesto e ottenuto, tramite Istanza d’Arengo, direttamente dai cittadini Sammarinesi.

Dopo la sua scomparsa, gli amici di San Marino, a lei affezionati, hanno costituito una Fondazione a suo nome, che lei stessa ha voluto e sostenuto prima della sua morte, principalmente con lo scopo di aiutare i giovani talenti del mondo lirico internazionale.

Per riconoscere e celebrare la grande artista che possedeva uno strumento vocale di prodigiosa bellezza e morbidezza, tanto da essere definita “voce d'angelo”, è così nato il Concorso Internazionale di Canto - “Renata Tebaldi” della Repubblica di San Marino.

Il Concorso, giunto alla sua terza edizione, è già riuscito nelle sue prime 2 edizioni ad accreditarsi tra i migliori a livello europeo ed oggi è unico nel suo genere, per le difficoltà tecniche richieste da un programma che spazia dal repertorio operistico a quello liederistico, oratoriale e cameristico, ma anche per l’elevato valore complessivo del montepremi.

Oggi è uno dei più importanti appuntamenti per scoprire le promesse della lirica, ed è ambito dai giovani professionisti come un trampolino di lancio tra i più qualificati.

La considerazione di cui gode si evince anche dal patrocinio dato, oltre che dalle istituzioni sammarinesi, anche da due istituzioni culturali di grande prestigio come il Teatro San Carlo di Napoli e il Teatro alla Scala di Milano.

L'alto profilo della manifestazione è inoltre assicurato dalla composizione della giuria internazionale, formata da esperti di alto livello, da Direttori Artistici e Sovrintendenti di importanti teatri, che rendono la manifestazione ambita dai nuovi talenti che aspirano a un trampolino di lancio qualificato per la carriera artistica.

“Il livello di preparazione dei partecipanti, si è rivelato piuttosto elevato” ha commentato il Direttore Artistico della manifestazione Augusto Ciavatta. “Al nostro Concorso prendono parte giovani professionisti che, oltre ad essere già in attività anche in teatri prestigiosi di tutto il mondo, hanno magari vinto competizioni internazionali di rilievo. Le aspettative sono molto alte.”

Nella serata conclusiva il 26 Settembre al palazzo dei Congressi Kursaal, numerosi gli ospiti di rilievo del mondo della cultura: tra loro Carmen Lasorella, Tonino Guerra, il Segretario Artistico del Festival di Salisburgo Evamaria Wieser, il pianista Giuseppe Albanese.

Palpabile la delusione del pubblico quando è stato annunciato che la giuria internazionale, presieduta dalla mezzosoprano spagnola Teresa Berganza, non è riuscita a trovare l'unanimità richiesta per l'assegnazione del primo premio. Delusione compensata dalla considerazione che questo spesso accade in grandi concorsi internazionali, a dimostrazione e testimonianza dell’esclusività del riconoscimento.

Questi i premiati :

Primo premio non assegnato.

Secondo premio a Audrey Elizabeth Luna, soprano, Stati Uniti.

Il terzo premio ex aequo a Romina Tomasoni, mezzosoprano italiana e a Tatiana Trenogina, soprano della Federazione Russa.

Il premio della critica a Romina Tomasoni, mezzosoprano, Italia.

Il premio del pubblico a Hee Do An, baritono, Corea del Sud.

Il premio Opera Italiana a Renata Sung Mi, soprano, Corea del Sud.

Il premio Lieder & Songs a Sung Hwa Hong, baritono, Corea del Sud.

Il premio Mozart e Premio Soroptimist a Romina Tomasoni, mezzosoprano, Italia.

Il premio Rotary a Tatiana Trenogina, soprano, Federazione Russa.

Il premio Lions dedicato al più giovane finalista è stato consegnato da Augusto Gatti, presidente del Lions Club San Marino, al baritono della Corea del Sud Jong Hoon Heo.

Il Dott. Niksa Simetovic Presidente della fondazione Renata Tebaldi, nonché nostro socio Lions, a conclusione della serata ha rievocato con parole commosse la figura della grande artista che ha voluto scegliere il nostro Paese quale sua dimora; ha espresso grande soddisfazione per la perfetta riuscita dell'intero concorso e per l'alta qualità dei partecipanti ed ha infine invitato tutti alla quarta edizione che si terrà nel 2011.

 

Ci piace concludere ricordando le parole della grande cantante riferite a San Marino:

È davvero un Paese straordinario che testimonia quotidianamente il suo storico passato; toccante è l’ospitalità dei suoi abitanti come è toccante la genuinità dei sentimenti, quando vengono concessi.

Cose rare, oggi! Io tutto questo l’ho ricevuto e mi è stato di grande conforto, anche perché non è stato l’omaggio a Renata Tebaldi la cantante famosa, ma a Renata l’ospite.

E così, dopo aver girato il mondo per anni, quando mi sono resa conto della realtà umana di questa piccola Repubblica, ho deciso di non limitare la mia presenza al solo periodo estivo; ho affittato un appartamento a Borgo Maggiore e lì vivo  gran parte del mio tempo ...”

VAI  ALLE FOTO DELLA PREMIAZIONE