gototopgototop
PRESENTATO IL CONCORSO PIANISTICO INTERNAZIONALE DI SAN MARINO

Presentata oggi, 16 Marzo 2010, la IV edizione del Concorso Pianistico Internazionale di San Marino.

 

Il Lions Club San Marino ha voluto riconoscere la validità di questo evento internazionale che proietta il nome di San Marino in tutto il mondo, istituendo il  premio per il migliore esecutore di un brano di Chopin.

La scelta di legare il nostro premio a Fryderyk Chopin è dovuta alla ricorrenza quest'anno del 200° della nascita di questo “poeta del pianoforte”, il più grande compositore polacco ed uno dei più grandi pianisti di tutti i tempi.

Trascriviamo qui di seguito il comunicato dell'Ufficio Stampa del Congresso di Stato.

E’ stata presentata in mattinata la IV edizione del Concorso Pianistico Internazionale “Repubblica di San Marino”. Presenti i patrocinatori dell’iniziativa: i Segretari di Stato alla Cultura, al Turismo e il Coordinatore agli Esteri, oltre ai Rappresentanti delle due Fondazioni Bancarie e dell’Associazione Musicale “Allegro Vivo”, ente ideatore dell’evento. Il Concorso si terrà dal 16 al 26 settembre 2010, ospitato nel Teatro Concordia di Borgo Maggiore il Castello entrato di recente a far parte, insieme al Centro storico e al Monte Titano, del Patrimonio Mondiale dell’Umanità. E proprio questo genere di iniziative di alto livello vanno a supportare la permanenza del sito sammarinese nella Lista UNESCO, che ci impone di non limitarci alla difesa dei beni iscritti, ma di promuoverli attraverso eventi di eccellenza, come può essere il Concorso Pianistico.

La Competizione, a cadenza biennale, è divenuta ormai una data fissa nel calendario delle manifestazioni sammarinesi; un elemento di richiamo che fa incontrare maestri di eccellenza e allievi provenienti da tutto il mondo pronti a misurarsi con le proprie capacità e a confrontarsi con altri giovani pianisti. Nelle prime tre edizioni sono state oltre 500 le richieste di iscrizione. Il Concorso offre infatti ai vincitori appetibili opportunità concertistiche e discografiche, oltre ad un ricco montepremi.

Il Concorso Pianistico, nato nel 2004, è motivo di attrazione e richiamo di un turismo che si destagionalizza e che punta alla qualità; un volano per la crescita del comparto turistico che si va ad affiancare ad altre iniziative di alto valore formativo, rendendo vivo e fecondo l’humus culturale della realtà sammarinese e contribuendo a diffondere un’immagine positiva del nostro Paese.

Nella task force dell’evento che ormai ha conquistato una risonanza nel panorama musicale internazionale è stata vincente l’unione di forze e di intenti. Insieme agli Organismi Istituzionali, le due Fondazioni Bancarie, presenti in maniera paritaria a sostenere l’iniziativa del Concorso, individuata meritevole per la crescita culturale che favorisce nel Paese e anche per le positive ripercussioni di carattere economico.

L’edizione di quest’anno prevede due sezioni: “Solisti” e “Duo pianistico”. Le prove dei candidati saranno aperte al pubblico e trasmesse in streaming con la collaborazione della San Marino RTV, a beneficio dei cultori del pianoforte e di tutti gli appassionati di musica. Saranno proprio gli ascoltatori in rete ad assegnare, tramite il loro voto, il premio web al miglior pianista. La finale del Concorso verrà anche trasmessa in diretta da Radio Rai 3. L’altra novità, infine, che andrà ad accrescere la qualità artistica della manifestazione della IV edizione è la collaborazione artistica dell’Orchestra Sinfonica della Repubblica di San Marino con l’Orchestra Filarmonica del Teatro Comunale di Bologna.